Cerca nel blog

venerdì 29 gennaio 2016

LA VITA E' UN VIAGGIO

C'è un modo semplice e fondamentale per consentire alle persone di "installare nuovi software" nel cervello: si chiama LEGGERE!
L’autore da “La vita è un viaggio” è Giuseppe Severgnini,  che dal 1995  è editorialista presso “Il Corriere della Sera”.
Scrive per “The New York Times” come contributing opinion writer.
Laureato in diritto internazionale a Pavia, è stato corrispondente a Londra per ‘il Giornale’ di Montanelli (1984-1988), inviato in Europa Orientale, Russia e Cina (1988-1992), distaccato presso ‘The Economist’ a Londra (1993), corrispondente a Washington D.C. per ‘la Voce’ (1994-1995).

I libri da lui scritti sono dei bestseller conosciuti a livello internazionale curati e pubblicati da Rizzoli
Ha scritto: ‘Inglesi’ (1990), ‘Un italiano in America’ (1995) è diventato un National Bestseller negli USA , ‘La testa degli italiani’ (2005) e ‘La pancia degli italiani. Berlusconi spiegato ai posteri’ (2010).
Due libri sulla lingua: ‘L’inglese. Lezioni semiserie’ (1992) e ‘L’italiano. Lezioni semiserie’ (2007).
Tre libri di viaggio: ‘Italiani con valigia’ (1993, ediz. agg. 1997), ‘Manuale dell’imperfetto viaggiatore’ (2000), ‘Italians. Giro del mondo in 80 pizze’ (2008).
E un’autobiografia ‘Italiani si diventa’ (1998).

La Regina Elisabetta II gli ha conferito il titolo di Officer of the British Empire nel 2001, e nel 2011 il Presidente Giorgio Napolitano lo ha nominato Commendatore della Repubblica italiana.


“La vita è un viaggio” è un libro guida per gli italiani di oggi, un percorso in cui il lettore potrà riflettere su come gli italiani siano in viaggio ma un viaggio solitario fatto di fughe all’estero, fughe di ogni genere che portano il popolo italiano di fronte ad un bivio: far parte della “normalità” europea oppure fare marcia indietro verso il passato.
Con questo scritto Severgnini tenta di dare una sua interpretazione della situazione italiana, dei preziosi consigli per chi li vorrà cogliere, per chi vorrà darsi il permesso di mettere in discussione il proprio modo di agire e pensare.
Nessuna imposizione e nessun imperativo perché ciascuno è libero di compiere il viaggio come meglio crede, ma certo una guida a volte può risultare un buon aiuto per decidere con maggior consapevolezza la meta.

Il libro è suddiviso in 20 capitoli brevi ma carichi di spunti , riflessioni, aneddoti.
Sarà un viaggio sull’ispirazione, l’incoraggiamento, sulla necessità di avere qualcuno che ci sappia guidare in modo saggio. Sarà un viaggio in cui si potranno apprezzare la precisione  e la brevità, dove l’aiutare gli altri e fare strada assieme è motivo di gioia. Sarà un viaggio alla scoperta della semplicità, della saggezza, sulle possibilità e sulle insidie che ogni viaggio porta con sé.

Severgnini con il suo modo di scrivere semplice e diretto ha la lucida capacità di fare un quadro d’insieme dell’Italia attuale.

Buona lettura!

(fonte immagine di copertina www.sololibri.net)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

siamo anche social

Condividi su Facebook   Seguimi su Twitter   Seguimi su Google Plus   Instagram